Outfit da back to work

Posted by on 2, novembre, 2021 in Appunti sulla moda | 0 comments

Outfit da back to work
Outfit da back to work! Udite, udite: “Si torna in ufficio in presenza”. Che bello! E’ il declino del pigiama in casa e della tuta. Tutte le mattine si tornerà a pensare a cosa indossare per la giornata. Gli stilisti non perdono l’occasione e le vetrine pullulano di suggerimenti che ci riportino ad outfit professionali senza perdere la comodità. Ecco allora un riepilogo schematico dei trend del momento:
  • OUTFIT “GENDERLESS”: ossia soluzioni d’abbigliamento che non evidenzino troppo il sesso di chi le indossa. In questo caso però non possiamo essere monotoni quindi saranno dei must to have i pezzi colorati con una preferenza per i colori fluo e non mancheranno gli accessori per dare un tocco glamour. Perfetti i mocassino Prada con la suola a carro armato e il blazer un po’ oversize.
  • CHOKER AL COLLO: era un po’ che non si vedeva il choker al collo. Quest’inverno è perfetto! Tirate fuori quelli che avete e indossateli. Perfetti quelli a catena ma sono di moda anche quelli con il nastrino al collo e il ciondolo da dama dell’Ottocento.
  • TOTE CANVAS: non ritirate le vostre borse estive in canvas! Sono perfette anche per l’inverno. Guardate la Book Tote by Dior!
  • MAGLIONE A COLLO ALTO: la professionista glamour non potrà fare a meno del maglione a collo alto. E’ bello perché austero e permette di giocare con blazer e tanti gioielli.
  • ABITO MIDI IN MAGLIA: l’abito midi in maglia è per poche. Se avete il fisico asciutto e senza pancetta è perfetto per voi. Se le forme sono mediterranee, suggerisco di evitare.
A presto! Lady RSJ

Commenti social

commenti

Dì la tua... scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Formula test! * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>